slide

Write and tell the story of your Adventure

 placemark

Click here to read AHEAD Adventures Stories

And now tell us your story, go on Ahead Platform and download the APP

Eventi

E' disponibile AHEAD app su Google Play Store. Scaricala subito!

Utenti Android

Se hai un telefonino o tablet Android (ad esempio, Samsung, HTC o simili), puoi scaricare la versione completa della app di AHEAD da qui. È gratuita! E' necessario un account YouTube per condividere i video!
Clicca qui!
Non vuoi installare una nuova app? Puoi comunque usare la piattaforma e condividere i tuoi blog e le tue videostorie direttamente via web. Il nostro sito è usabile anche su dispositivi mobili!

app google
Utenti Apple
Se sei un utente Apple, non ti preoccupare! Puoi usare tutte le funzioni di condivisione di AHEAD attraverso questo stesso sito web, che è funzionale al 100% anche sul tuo dispositivo mobile. Creare il tuo blog di viaggio e condividere le tue videostorie sarà un gioco da ragazzi! Clicca qui!

Ahead extra. Attivià di capitalizzazione a Perugia nella biblioteca di Villa Urbani

Novembre 2015. Presso la biblioteca Villa Urbani dal 4 Novembre al 17 Dicembre si sono tenute attività di valorizzazione della metodologia di Ahead presso la Biblioteca Comunale Villa Urbani, coinvolgendo 20 persone in totale.

Il ciclo di incontri è terminato con una bellissima passeggiata a Ponte Nuovo dove i racconti di tre donne si sono incrociati con lo storytelling digitale di Ahead.

 

Lezione 1 05

 

 

Learning Adventure

 

Learning Adventure 1

 

Ahead Manifesto in EU

Ecco l'album di tutte le associazioni ed organismi in Europa che ci stanno manifestando l'interesse a proseguire il progetto.


Su Facebook alcune foto, cliccate qui

 Centro SculturaleImaggioPonteSGovanni 4

Per firmarlo online, Cliccate qui e manifestateci il vostro interesse a proseguire il progetto! Inviandoci un selfie. Cliccate qui

Ahead partecipa a Roma all'evento di AQUATs

11 Novembre 2015. Partecipazone all'evento conclusivo di Aquats. Analisi delle buone pratiche nell'apprendimento agli adulti. Valutazione della qualità e dell'impatto sociale.

12234950 10153723287564134 4882239836237808739 n

Ahead nelle scuole

Ottobre 2015. Grazie agli stakeholder meeting ed alle idee raccolte, ai contatti di Le Mat e alla disponibilità di un nostro senior Vittorio, Ahead entra nelle scuole di Perugia.

ahead scuole 2

I racconti dei seniors all'evento finale ad Helsinki.

19 Ottobre 2015. I seniors che hanno partecipato all'evento finale del 28 e 29 settembre ad Helsinki, condividono e raccontano le loro storie agli altri seniors.

Helsinki e l'esperienza di incontrare i seniors di Ahead Finlandesi nei racconti e negli occhi dei "magnifici 7": Donatella, Dorica, Ornella, Vittorio, Ornella, Eleonora e Sabine.

Inoltre, anche le tante altre storie dei partecipanti alle avventure di Ahead vengono condivise. Un momento di apprendimento e celebrazione di risultati alla pari .

Foto

Trekking Urbano con Ahead.

21 settembre 2015. Piazza del Bacio - Terza tappa del Trekking Urbano organizzato da Ahead per celebrare la chiusura del progetto a Perugia.

Ecco l'articolo dell'evento su Tuttoggi

Collaborazione con le Associazioni il Profumo dei Tigli, Fontivegge Insieme, l'Informagiovani di Perugia (e scoperta con i ragazzi dei servizi) e la Rete di promozione della Salute.

In questa occasione vengono consegnati gli attestati di partecipazione, cosi come le menzioni speciali che ci auguriamo contribuiscano a far continuare il progetto.

11139955 1074058262605587 6471243462090796481 n

 

 

12006162 1074040089274071 5248515731497365448 n

TREKKING URBANO A PERUGIA CON AHEAD - TAPPA A PIAZZA DEL BACIO

21 settembre 2015. Piazza del Bacio - Terza tappa del Trekking Urbano organizzato da Ahead per celebrare la chiusura del progetto a Perugia.

In realtà il suo nome è Piazza Nuova, una piazza metafisica, la piazza metafisica della Perugia analoga…ma tutti la chiamiamo ancora Piazza del Bacio. 

Proprio quel Bacio Perugina celeberrimo che negli stabilimenti a Fontivegge veniva prodotto dal 1915 fino agli anni 60. 

Nel 1970 l’Amministrazione comunale locale bandisce un concorso internazionale per la progettazione di un centro direzionale che interessava l’area industriale in cui era insediata da più di cinquant’anni “La Perugina”. 

Il primo premio è assegnato ad un progetto avvenieristico redatto da un'équipe giapponese di fama internazionale, archiviato però, perché ritenuto sovradimensionato e soprattutto dispendioso dalla committenza ovvero dalla IBP-Perugina, proprietaria di gran parte dell’area. 

Ciò nonostante, l’Amministrazione comunale di Perugia non rinuncia all’idea di realizzare il centro direzionale  in modo che anche il Bacio-Perugina, potesse essere celebrato con un’architettura d’autore.

Così nel 1983, affida d’imperio il coordinamento della progettazione ad Aldo Rossi. Che è già un maestro di fama internazionale, ma che soprattutto è reduce da importanti esperienze professionali a Berlino.

Ed è la piazza di oggi, in cui possiamo leggere tanti elementi architettonici che richiamano l'architettura storica dell'Umbria e l'architettura classica in genere…ma questo è l'esercizio che faremo oggi insieme!

Una piazza pedonale che segue la pendenza naturale, la fontana centrale, quinte di un palcoscenico.

Anche lo "steccone" residenziale cita elementi dell'architettura classica: i portici, una colonna d'angolo che diventa monumentale…

E poi il cosiddetto "broletto": contrassegnato da un fronte templare che evoca le architetture disegnate da Giotto sulle pareti della basilica superiore di San Francesco ad Assisi oltre che da una piazza galleggiante che sovrappassa la strada Cortonese con la stessa imponenza con cui la piazza pensile di Gubbio sovrasta via Baldassini...

Il profilo dell’acropoli seminascosto si contrappone a tutto ciò … la vecchia ciminiera industriale, preservata, fa da fulcro a questi due mondi ed è posta a presidio di una passerella pedonale che adduce al viale alberato di villa Buitoni.

Tratto da http://wsimag.com/it/architettura-e-design/5888-perugia-fontivegge di Paolo Belardi, 31 -10-2013

TREKKING URBANO A PERUGIA CON AHEAD - TAPPA ALLE FONTI DI VEGGIO

21 settembre 2015. Fonti di Veggio - Quarta tappa del Trekking Urbano organizzato da Ahead per celebrare la chiusura del progetto a Perugia.

Perché raccontare Perugia attraverso un'altra Fonte…una minore, un po' dimenticata? Nell'immaginario collettivo di Perugia c'è e ci sarà per sempre la Fontana Maggiore in Piazza IV Novembre, ma nella cerchia urbana della città ne esistevano ben trenta …di cui oggi ne restano solo venti.

Nelle città contemporanee, le fontane, sono spesso considerate un semplice spartitraffico o un luogo d'incontro dove darsi appuntamenti, davanti alle quali parcheggiare…come meglio si può…

La città medioevale, rinascimentale, barocca e ottocentesca, invece, rivestiva la funzione elementare di fornire acqua ad un quartiere di significati simbolici e di una forma architettonica affidata agli artisti. Una città come Perugia, costruita su un colle sotto il quale scorrono acque sotterranee, la costruzione di numerosi pozzi e fontane fu determinante non solo per rifornirla di un elemento vitale ma anche per far fronte ad un grosso problema di instabilità. 

Col raccogliere e incanalare le acque dalle sorgenti dei colli vicini, si conferiva maggiore stabilità alle terre. E' cos' che è nata anche la Fonte di Veggio

Questo monumento perugino, raccoglie le acque delle Sorgenti di Veggio; prese questa denominazione da un antico possessore di campi della zona. 

La fontana ha preso la sua forma attuale tra il 1615 e il 1616 ad opera di Matteuccio Salvucci, ma esiste da molto prima!

A questa fonte si dissetavano quanti, provenienti dalle zone lacuali del Trasimeno, si inerpicavano lungo la ripida salita per raggiungere l'acropoli cittadina. Come accaduto per tanti altri luoghi ha subito modifiche fino all'aspetto attuale: una vasca sormontata da un cornicione con un fregio di marmo rosa in cui campeggia la scritta "Augusta Perusia" e, ai due lati, le incisioni del Grifo, simbolo della città.

Festa del XX Settembre. Scoperta del quartiere con AHEAD

Alla scoperta del quartiere XX Settembre e del Parco della Pescaia con AHEAD. In collaborazione con l'Associazione il Profumo dei Tigli e La Rete Promozione della Salute (USL 1) & Piedibus.      

volantino 2

                            12038031 1072157246129022 5377241159015443610 n

 

Log in to AHEAD professional community

 piattaforma-professionale

Share your experiences

share
 


EU flag LLP IT-01



Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea.
L'autore è il solo responsabile di questa comunicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.