slide

Write and tell the story of your Adventure

 placemark

Click here to read AHEAD Adventures Stories

And now tell us your story, go on Ahead Platform and download the APP

Eventi

TREKKING URBANO A PERUGIA CON AHEAD - TAPPA ALLE FONTI DI VEGGIO

21 settembre 2015. Fonti di Veggio - Quarta tappa del Trekking Urbano organizzato da Ahead per celebrare la chiusura del progetto a Perugia.

Perché raccontare Perugia attraverso un'altra Fonte…una minore, un po' dimenticata? Nell'immaginario collettivo di Perugia c'è e ci sarà per sempre la Fontana Maggiore in Piazza IV Novembre, ma nella cerchia urbana della città ne esistevano ben trenta …di cui oggi ne restano solo venti.

Nelle città contemporanee, le fontane, sono spesso considerate un semplice spartitraffico o un luogo d'incontro dove darsi appuntamenti, davanti alle quali parcheggiare…come meglio si può…

La città medioevale, rinascimentale, barocca e ottocentesca, invece, rivestiva la funzione elementare di fornire acqua ad un quartiere di significati simbolici e di una forma architettonica affidata agli artisti. Una città come Perugia, costruita su un colle sotto il quale scorrono acque sotterranee, la costruzione di numerosi pozzi e fontane fu determinante non solo per rifornirla di un elemento vitale ma anche per far fronte ad un grosso problema di instabilità. 

Col raccogliere e incanalare le acque dalle sorgenti dei colli vicini, si conferiva maggiore stabilità alle terre. E' cos' che è nata anche la Fonte di Veggio

Questo monumento perugino, raccoglie le acque delle Sorgenti di Veggio; prese questa denominazione da un antico possessore di campi della zona. 

La fontana ha preso la sua forma attuale tra il 1615 e il 1616 ad opera di Matteuccio Salvucci, ma esiste da molto prima!

A questa fonte si dissetavano quanti, provenienti dalle zone lacuali del Trasimeno, si inerpicavano lungo la ripida salita per raggiungere l'acropoli cittadina. Come accaduto per tanti altri luoghi ha subito modifiche fino all'aspetto attuale: una vasca sormontata da un cornicione con un fregio di marmo rosa in cui campeggia la scritta "Augusta Perusia" e, ai due lati, le incisioni del Grifo, simbolo della città.

Log in to AHEAD professional community

 piattaforma-professionale

Share your experiences

share
 


EU flag LLP IT-01



Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea.
L'autore è il solo responsabile di questa comunicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.